News

Impianti sportivi, accordo tra i Comuni e Lega Pro per riqualificarli

19/01/2018 – Migliorare e valorizzare gli impianti sportivi di proprietà degli enti locali attraverso un lavoro congiunto tra Comuni e società sportive.
 
Questo ciò che prevede il Protocollo d’intesa firmato ieri da Anci e Lega Pro, che avvieranno una serie di azioni sinergiche per riqualificare impianti sportivi e territorio comunale.
 
Riqualificazione impianti sportivi: cosa prevede l’accordo
Attraverso la firma del Protocollo d’Intesa Lega Pro, in particolare, si farà promotrice di un’opera di sensibilizzazione nei confronti delle società, per migliorare gli impianti di proprietà degli enti locali dove le stesse società hanno sede.
 
L’azione di Anci sarà invece rivolta direttamente ai singoli Comuni, con la stessa finalità: promuovere lo sviluppo dell’impiantistica sportiva e campagne a favore dello sport, a partire dalle scuole.
 
L’accordo..
Continua a leggere su Edilportale.com

Fonte: Edilportale

Piano Casa, ecco le ultime proroghe

18/01/2018 – Che si tratti di proroghe last minute o di leggi strutturali, il Piano Casa continua in molte regioni italiane. Le ultime proroghe sono state approvate da Sardegna, Puglia, Campania, Molise e Abruzzo. Qui le norme, lanciate nel 2009 per sostenere il settore edile in crisi, erano in scadenza a fine 2017.
 
Piano Casa, le ultime proroghe
In Sardegna il Piano Casa è stato prorogato fino al 30 giugno 2019. Nel frattempo la Regione porterà avanti l’esame del disegno di legge sul governo del territorio.
Scarica la guida di Edilportale
 
In Puglia si è optato per la proroga annuale, fino al 31 dicembre 2018. Gli interventi potranno riguardare gli edifici esistenti alla data del 1° agosto 2017.
Scarica la guida di Edilportale
 
La Campania ha prorogato al 31 dicembre 2019 il Piano Casa e, contestualmente, al 31 dicembre 2018 i termini assegnati ai Comuni per concludere l’esame delle istanze..
Continua a leggere su Edilportale.com

Fonte: Edilportale

Beni culturali inutilizzati al Sud, in arrivo 4 milioni di euro per valorizzarli

18/01/2018 – Disponibile un nuovo bando da 4 milioni di euro per recuperare e valorizzare i beni culturali inutilizzati al Sud.
 
La Fondazione CON IL SUD ha promosso la quarta edizione del Bando Storico – Artistico e Culturale (che sarà presentato ufficialmente oggi pomeriggio nella sala conferenze dell'Anci) chiedendo ai proprietari di immobili inutilizzati di metterli gratuitamente a disposizione della comunità locale per almeno 10 anni e, successivamente, rivolgendosi alle non profit per proposte di valorizzazione dei beni in chiave comunitaria.
 
Valorizzazione dei beni inutilizzati: cosa prevede il bando
L’iniziativa da 4 milioni di euro prevede due fasi e interessa i beni immobili di pregio storico, artistico e culturale presenti in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia.
 
Nel corso della prima fase, amministratori e proprietari dei beni (persone fisiche e giuridiche, enti pubblici..
Continua a leggere su Edilportale.com

Fonte: Edilportale

Sismabonus, ISI chiede di modificare le regole della detrazione

17/01/2018 – Detraibilità totale delle spese per la diagnosi degli edifici, indipendentemente dalla realizzazione degli interventi; fissazione di un tetto massimo al bonus ristrutturazioni legato all’unità di superficie; ulteriore estensione della cessione del credito d’imposta.
 
Sono gli interventi che secondo Ingegneria Sismica Italiana (ISI), renderebbero il sismabonus più efficace e fruibile da una platea più vasta di cittadini.
 
Tra le misure della Legge di Bilancio 2018 – ricorda ISI -, ci sono quelle, molto attese dal settore delle costruzioni, relative alla ristrutturazioni edilizie. Già da settembre dello scorso anno, quando iniziarono i lavori di stesura della manovra, ISI ha segnalato in diverse occasioni pubbliche, ed in seguito ai propri referenti nel Governo ed in Parlamento, i diversi punti su cui la disciplina delle detrazioni fiscali per gli interventi antisismici necessitava di miglioramento.
 
“Va..
Continua a leggere su Edilportale.com

Fonte: Edilportale