21/11/2019 – L’acquisto di case antisismiche è incentivato con detrazioni fiscali calcolate sul prezzo di vendita dell’immobile. L’Agenzia delle Entrate, rispondendo al dubbio di un contribuente, ha spiegato quali sono le condizioni per ottenere il sismabonus.
 
Sismabonus per l’acquisto di case antisismiche
Secondo la normativa in vigore, chi acquista una casa antisismica situata in una zona che, in base in base all’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri 3519/2006 risulta classificata a rischio sismico 1, 2 o 3, può ottenere una detrazione fiscale pari al 75% o all’85% del prezzo di vendita.
 
L’importo di spesa massimo su cui calcolare la detrazione è fissato a 96mila euro per unità immobiliare per ciascun anno.
 
La detrazione viene rimborsata in cinque rate annuali di pari importo.
 
SCARICA LA GUIDA DI EDILPORTALE AL SISMABONUS
 
Sismabonus, le condizioni per..
Continua a leggere su Edilportale.com

Fonte: Edilportale